Venerdì della IV settimana di Pasqua

+ Dal Vangelo secondo Giovanni (14,1-6)

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli:
«Non sia turbato il vostro cuore. Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me. Nella casa del Padre mio vi sono molte dimore. Se no, vi avrei mai detto: Vado a prepararvi un posto? Quando sarò andato e vi avrò preparato un posto, verrò di nuovo e vi prenderò con me, perché dove sono io siate anche voi. E del luogo dove io vado, conoscete la via».
Gli disse Tommaso: «Signore, non sappiamo dove vai; come possiamo conoscere la via?». Gli disse Gesù: «Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me».

Commento

Oggi siamo invitati da Gesù ad avere fede.

Nella grazia di questo tempo pasquale è bello e importante rinnovare la nostra fede; tante cose, eventi, situazioni ci possono turbare, ma sull’esempio di Gesù possiamo stare in essi e viverli con la fede in Dio, uniti al Padre, dal quale nulla e nessuno ci può separare.

Gesù è venuto dalla casa del Padre e, dopo aver compiuto la sua missione, è tornato ad abitarvi; in questa casa continua la sua missione: preparare un posto a ciascuno. Egli è la via per arrivarci, è la verità per camminare diritti e la vita che troveremo in pienezza.

In questa casa speciale regna il Signore e anche noi regneremo con lui. Chiediamo al Signore che aumenti la nostra fede, luce per il nostro cammino.

Dal “Calendario del Patrono d’Italia 2022” – Ed. Biblioteca Francescana – Milano